I CONFÈCC CO LA MANDOLA AMARA

"I CONFETTI CON LA MANDORLA AMARA"
Commedia brillante in due atti in dialetto Bresciano
con traduzione letterale in Italiano


TRAMA

La filosofia di Meo Bonbon, il protagonista, è riassunta in un semplice aforisma: “La vita è come un confetto, deve essere gustata anche se a volte riserva una sorpresa amara”. Questo vale non solo per la vita ma anche per le persone col loro agire: come i confetti, spesso riservano inaspettate o amare sorprese. Di fronte agli altri cerchiamo di nascondere il nostro agire quotidiano sotto le apparenze di una crosta di zucchero. Il nostro comportamento, a volte, si rivela amaro proprio come la mandorla dei confetti. E quando si tratta di soldi è inevitabile che questa mandorla amara affiori…Così, complici un gatto della Malesia, la fuga rocambolesca di un ladro e il desiderio di fare bella figura a tutti i costi, il tutto condito con un temporale estivo, ecco gli ingredienti per una commedia traboccante di sottile sarcasmo e battute taglienti.

 

Personaggi

11 personaggi = 4 donne + 5 uomini

 

 

2005 - "Compagnia de Riultèla" di Rivoltella di Desenzano (BS)


2005 - "Compagnia de Riultèla" di Rivoltella di Desenzano (BS)


2005 - "Compagnia de Riultèla" di Rivoltella di Desenzano (BS)


2010 - Compagnia teatrale "Chèi del Pascàl" di Sabbio Chiese(BS)


2010 - Compagnia teatrale "Chèi del Pascàl" di Sabbio Chiese(BS)


2012 - Compagnia teatrale "GTO Ars e labor" Zanano diSarezzo(BS)


2012 - Compagnia teatrale "GTO Ars e labor" Zanano diSarezzo(BS)


Scarica il Copione
  • copione in dialetto bresciano "I confècc co la mandola amara"
  • traduzione letterale in italiano
  • copione in italiano