LA ZIA MADDALENA

sketch in dialetto Bresciano
con traduzione letterale in Italiano


1996 - "Compagnia de Riultèla" di Rivoltella di Desenzano (BS)


Una madre col piede fasciato non dovrebbe camminare, ma con sei figli e un marito non si può restare seduti, soprattutto se a complicare la giornata arriva una zia Maddalena che dice sempre di sì.

1996 - "Compagnia de Riultèla" di Rivoltella di Desenzano (BS)


Scena: una sala o un salotto. Una porta d’ingresso e altre due porte, una finestra e una poltrona poco visibile in un angolo dove si siederà tranquilla la zia Maddalena. La zia Maddalena non parla mai, annuirà solo con la testa quando le parlano insieme, tutte le volte che Domenica rientra in scena avrà il piede sempre più gonfio.

Personaggi:

  • Domenica - la madre
  • Corrado - il padre
  • Mariuccia - la figlia
  • Luisa - l’altra figlia
  • Irene - la cognata di Domenica
  • La zia Maddalena (zia di Irene)
  • 1a signora
  • 2a signora
  • eventualmente altri 4 figli per movimentare la scena

  • Nicolino con il pallone
  • Caterina il libro e bicicletta
  • Fabrizia il motorino
  • Stefania panino cioccolata.

  • Scarica il Copione
  • copione in dialetto bresciano e traduzione letterale "La zia Maddalena"
  • copione in italiano "La zia Maddalena"